Accesso mediante liste dinamiche

Ricerca dei fondi per tipologia (notai, catasti ed enti e istituzioni non statali)

Unitamente agli archivi degli Stati preunitari, e ai documenti degli organi legislativi, giudiziari e amministrativi dello Stato non più occorrenti alle necessità ordinarie del servizio, gli Archivi di Stato conservano a vario titolo archivi di enti ed istituzioni non statali, i quali sono stati descritti in una sezione separata della Guida generale a stampa (la cosiddetta parte III) dove hanno trovato collocazione anche i catasti e gli archivi notarili, che, pur statali, risultavano tuttavia per la loro storia istituzionale e archivistica non riconducibili alla logica strettamente periodizzante con cui è stata organizzata la descrizione delle altre fonti statali.
Tale documentazione è stata pertanto ricondotta a sottoarticolazioni sistematiche di natura eclettica (dette categorie), determinate sia da fattori archivistici che da situazioni storiche o da caratteristiche istituzionali.
Nel Sistema Guida generale sono state fondamentalmente riconosciute due tipologie di raggruppamenti: un primo e più nutrito raggruppamento in cui le varie sottoarticolazioni o categorie sono nel complesso riconducibili a categorie di soggetti produttori (es. notai, comuni, camere di commercio, famiglie e persone, etc.); un secondo raggruppamento in cui invece è la tipologia documentaria a fungere da elemento collettore dei fondi descritti (stato civile, catasti, atti demaniali, fotografie, raccolte e miscellanee, etc.).
Considerando l'estrema etereogeneità delle informazioni presenti in questa parte del Sistema, nell'obiettivo di garantire un approccio condiviso ed esaustivo a tutte le fonti non istituzionali e non periodizzabili, si è ritenuto opportuno offrire una modalità di ricerca che, sulla base di opzioni progressivamente espresse (scelta di una delle tipologie tra le due possibili liste: tipologia di soggetti produttori e tipologia documentaria; scelta di limitare i risultati ad un singolo istitituto, eventuale raffinamento espresso o attraverso l'inserimento di un termine di ricerca o impostando con l'aiuto delle due barre temporali un range di date a partire da cui e/o entro cui circoscrivere i risultati) offrisse in prima istanza come risultato un elenco di fondi pertinente ai criteri impostati, affidando alle funzionalità previste dal sistema la possibilità di arrivare in seconda battuta, per ciascuno dei fondi in tal modo selezionati, alle informazioni di natura istituzionale per esso complessivamente disponibili (collegamento alla scheda del soggetto produttore; eventuale collegamento ad un profilo istituzionale).